make up

Make up, i 3 errori da non commettere

Quando ci dedichiamo al nostro make up è facile commettere imprecisioni, indotte anche da alcuni tutorial che troviamo nei vari social. Ecco alcune regole per non sbagliare, parola di Annalisa Betti.

Il primo consiglio riguarda il siero, ma anche tutto quello che può essere messo con la pipetta contagocce.

In alcuni tutorial per il make up vediamo che la pipetta contagocce viene appoggiata direttamente sulla pelle del viso.

Questo è un gesto da non copiare assolutamente, per due motivi: il primo è che in questo modo non abbiamo sott’occhio la quantità di prodotto che stiamo effettivamente applicando – e questo non è gravissimo – ma l’aspetto invece da non sottovalutare è che il contatto del contagocce con la pelle contamina poi il prodotto quando chiudiamo il flacone.

Non appoggiare il contagocce a viso

Invece, quello che dobbiamo fare è far cadere qualche goccia nel palmo della mano, senza appoggiare la pipetta in vetro (o silicone), in modo che non ci sia nessun contatto.

via GIPHY

Mascara, per un make up a prova di errore

Un altro errore riguarda il mascara: vediamo pompare lo scovolino tante volte dentro al flacone. Questo gesto, che spesso ci viene proposto anche in alcune pubblicità, non soltanto è inutile, anzi è dannoso perché fa entrare tanta aria che fa asciugare il mascara in pochissimo tempo.

Tra l’altro, una dritta per far durare di più il mascara e usarlo proprio fino in fondo è mettere due o tre gocce di struccante – normale, non bifasico – nel flaconcino e agitare bene.

Crema solare, la base del make up

Un altro errore, se vogliamo il più grave, è di mettere la crema solare con parsimonia, quasi picchiettandola, in piccola quantità.

“L’ha fatto anche Gwyneth Paltrow qualche settimana fa” – ci spiega Annalisa Betti, giornalista esperta di bellezza.

Abbondare con la crema solare

La crema solare va invece messa in abbondanza, deve creare proprio uno scudo contro i raggi solari, che sono la prima causa dell’invecchiamento cutaneo. E usiamo un SPF alto tutti i giorni.

Basta poco per correggere abitudini sbagliate.

Annalisa Betti

Fonte immagini: Pexels e Giphy

©2021 Radio Wellness®

Condividi su: