favorite
Categorie
Podcast & Programmi
Immagine donna che si sfiora il viso con logo Colpropur
logo shine on
Logo wellness notes
Logo body tales
logo fiera Sana
Logo dell'evento radio wellness ad Expodental
copertina podcast cosmofarma 2023
Microfono logo del programma L'Intervista by Radio Wellness
microfono con logo radio salute
foto di Monya sul palco mentre fa attività fisica
Logo Fango Terapia.
logo good morning wellness
logo www - world wellness weekend
logo trasmissione in viaggio con... radio wellness
logo trasmissione intimità e benessere by radio wellness
Logo trasmissione Benessere in Cucina, con un menù e vari cibi lateralmente
logo rock shots
Logo di Giuliana Life Coach
logo yamm festival
Logo punto salute
Locandina Rimini Wellness 2021
Logo wellness time
Wellness Time
Wellness Cafè Week End
Menu
Radio

Scarica l'app!

Seguici!

Glutei in forma, 4 attività sportive per tonificarli entro l’estate

Condividi

La prova costume si avvicina, ecco come perfezionare i vostri glutei

La bella stagione è ormai alle porte: 4 attività fisiche specifiche vi aiuteranno ad avere glutei tonici e gambe snelle, in poche settimane. Running, step, nuoto e pilates sono le discipline che giovano a tutto il fisico, in particolare proprio alle gambe e al gluteo. Vediamo insieme quanto e come praticare questi sport.

Running, un toccasana per i glutei

La corsa all’aperto è una delle attività più complete per la salute degli arti inferiori e, se praticata con la giusta frequenza, è in grado di modificare l’aspetto di glutei e gambe in un tempo abbastanza ridotto. Questo, a patto che non abbiate troppi chili di troppo da smaltire: in tal caso, non preoccupatevi, mettetevi d’impegno, e vedrete che i risultati non si faranno comunque attendere per molto.

Dedicarsi al running è utile per sviluppare la resistenza muscolare, migliorare la respirazione, favorire la circolazione del sangue e, cosa che desideriamo per sentirci in forma in costume da bagno, rassoda incredibilmente cosce e glutei. Attenzione: se volete vedere risultati tangibili dovete praticarlo almeno tre volte a settimana per 40 minuti. Provare per credere!

Lo step, perfetto per rinforzare i muscoli di gambe e glutei

Step, il movimento ideale

Lo step è uno strumento molto utilizzato nelle palestre ma è assolutamente pratico da usare anche a casa. Funge da scalino e vi aiuterà ad eseguire alcuni esercizi per rinforzare le gambe e rendere tonico il muscolo dei glutei.

Non troppo ingombrante, potete riporlo in qualsiasi angolo della casa e utilizzarlo anche tutti i giorni, per avere benefici in tempi rapidi. L’altezza della piattaforma può essere regolata a partire dai 10 centimetri fino ad arrivare a 30 e smaltire così più calorie, rassodando i muscoli.

Semplici esercizi da eseguire in qualsiasi momento della vostra giornata, a ritmo di musica, salendo e scendendo dallo step in modo coordinato. Gli workout che potete trovare online sono tantissimi.

Nuoto, uno sport completo

Il nuoto è decisamente perfetto se avete qualche problema legato alla ritenzione idrica: è uno sport aerobico che vi aiuterà a smaltire grassi e calorie in eccesso, migliorare la respirazione e la resistenza, con il beneficio aggiuntivo del massaggio dell’acqua sulla pelle, che diventerà a poco a poco più liscia e compatta.

Tutti gli stili del nuoto abbinano il movimento delle braccia a quello delle gambe: queste ultime sono fondamentali per procedere velocemente in acqua e stare a galla. L’esercizio del nuoto, quindi, stimola anche la muscolatura del gluteo, favorendone la tonicità.

Nuoto, per avere un corpo armonioso e sano

Pilates in palestra o a casa

Tra le discipline più apprezzate e praticate sia dalle donne che dagli uomini, c’è il pilates, di moda tra le star di Hollywood e assolutamente gettonato da manager e persone sottoposte a pressioni notevoli nel mondo del lavoro.

Esercizi a corpo libero o con piccoli attrezzi, per una ginnastica dolce in grado di curare il mal di schiena e per rendere armoniosi tutti i muscoli del corpo, tra i quali quelli di gambe e glutei attraverso esercizi mirati.

Leggi anche il nostro articolo ‘Labbra belle e sane, 5 consigli per un bacio al top’

Fonte immagini: Freepik