Dokita

Dokita Onlus e la sua campagna “Tutti Uguali” per i bambini disabili del Camerun

E’ attiva fino al 28 marzo la campagna “Tutti Uguali”, un’iniziativa di Dokita Onlus per supportare ed accogliere i bambini disabili del Camerun.

Dokita Onlus

Dokita Onlus è da sempre legata alla cura delle persone con disabilità e alla lotta per la promozione dei loro diritti. Fratel Clemente Maino, la figura che ha ispirato i soci fondatori di Dokita onlus, ha portato avanti per tutta la sua vita la cura dei lebbrosi. Dokita onlus realizza ogni anno numerosi interventi per assicurare cure e assistenza alle persone con disabilità.

Attualmente sono attivi progetti per il sostegno delle persone con disabilità in Camerun, India, nelle Filippine, in Albania e in Italia.

Tra gli scopi principali di Dokita, non c’è solo l’aiuto medico ed economico, ma anche un aiuto per l’empowerment della persona affinchè si arrivi ad una inclusione sociale che in molti luoghi del mondo è una condizione fondamentale, soprattutto per chi si trova nelle condizioni di disabilità in un contesto povero.

“Dokita è una realtà che opera per le persone più emarginate della società, persone in difficoltà come bambini, donne sole, persone senza un lavoro o disabili che non riescono ad entrare adeguatamente nella società.” ci racconta Mario Grieco, Direttore di Dokita Onlus.

Dokita Onlus per i bambini disabili del Camerun

La campagna di cui vi parliamo oggi invece, è finalizzata a fornire cure mediche, accoglienza e supporto scolastico ai bambini disabili del Camerun, paese in cui oltre il 23% delle persone con età compresa tra i 2 e i 9 anni lotta ogni giorno con almeno una forma di disabilità, spesso legata alle conseguenze di malattie infettive come la polio, la malaria, la lebbra o il morbillo.

Dokita
Dokita per il Camerun

Essere un bambino disabile in Camerun significa, nella maggior parte dei casi, non avere la possibilità di accedere ai servizi medici e fisioterapici, non poter frequentare la scuola, non poter ricevere un’adeguata assistenza e nutrizione e spesso essere rifiutati persino dalla propria famiglia, in altre parole essere emarginato.

Per questo la campagna “Tutti Uguali” sostiene, in particolare, le attività di tre centri dedicati all’accoglienza, alla cura e al sostegno scolastico dei bimbi con disabilità, centri che offrono loro supporto integrale affinché possano partecipare attivamente alla vita della comunità e avere il diritto di camminare verso un futuro sereno.

Ascolta ora l’intervista a Mario Grieco, Direttore di Dokita Onlus:

 

Leggi anche il nostro articolo dedicato all’intervista della Presidente di FIMR Onlus Annalisa Scopinaro, in occasione della giornata delle malattie rare

Intervista ad Annalisa Scopinaro, Presidente Uniamo F.I.M.R. Onlus, in occasione della Giornata delle Malattie Rare in programma il 29 febbraio

 

Redazione

Fonte: ufficio stampa Atlantis Company

Fonte immagini: Pexels

©2021 Radio Wellness®

 

Condividi su:
Scroll Up